Chi Siamo

L’Associazione senza fini di lucro Civiltà Iblea viene costituita nel 2003 da Vincenzo Bombaci, Maria Cettina Giuliano e Mario Cannamela, per scopi di solidarietà e promozione sociale, svolgendo iniziative culturali, sociali e ricreative.

L’associazione gestisce la Casa Museo dell’Apicoltura Tradizionale ‘A casa dô Fascitraru, dichiarata nell’ottobre 2015 sito di “Interesse Culturale” dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Siracusa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 42/2004.

La casa museo, ovvero il laboratorio dell’antico apicoltore, è stata promossa nell’ambito delle iniziative del Museo Comunale – sezione di Etnologia, e patrocinato dal Comune di Sortino, il quale fa parte, dal marzo 2002, dell’Associazione Nazionale Le Città del Miele.

La Casa ci mostra – con visite guidate – come i mastri fascitrari costruivano ‘i fascetri (le arnie) câ ferra (con la ferula, Ferula Comunis, caratteristico legno poroso e leggero), sui banchi di lavoro, cioè supra ò vancu ‘i sgarruzzari (sul banco apposito a tagliare a rocchetti – catrozzi – i tronchi della ferula) e supra ò vancu ‘i parari (sul banco adatto a piallare e sfaccettare i rocchetti). La Casa Museo ci illustra pure come veniva effettuata la smielatura dê bbrischi (dei favi) cô cannisciu e cô conzu (col cestone e il torchio). Oltre le panciute giare del miele, trovano posto nella Casa anche il tipico carretto (‘a carretta), per le notturne e defatiganti transumanze, i molti fascetri, ‘u fucularu acceso per lavare la cera in acqua bollente, i tanti arnesi da lavoro, i depositi di rocchetti, appoggiati alti sulla parete, le lunghe verghe di mandorlo selvatico, di olivastro, di mirto e di bagolaro

Contatti

Casa Museo dell’Apicoltura Tradizionale

‘A casa dò Fascitraru
Via Gioberti, 5
96010 Sortino (SR)

[ Guarda la mappa ]

Cellulari

328.7015289
333.9003816

Email

casamuseoapicoltura@gmail.com

Compila il form per informazioni:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Newsletter